sul numero di fine Agosto di BlogFoolk il nuovo disco di Calabria Orchestra

Calabria Orchestra – Calabria Orchestra Live

“ci troviamo di fronte ad un disco ben suonato e ben strutturato in cui si concretizza l’incontro, della musica come strumento – anche eversivo – viste le tante e fantasiose variazioni sui temi – di condivisione e presa di posizione. Anche questa, in qualche modo, è resistenza”. 

leggi l’articolo completo: https://www.blogfoolk.com/2021/08/calabria-orchestra-calabria-orchestra.html?fbclid=IwAR2F5OjG_7Q8o6-D2dJwI62XSU0_THWYsPtP4uwWPshUQNfJ90t2TuvUmxo

Calabria Orchestra- Registrazione del Primo Disco Live 18 Gennaio Teatro dell’Acquario (CS)

Sabato 18 Gennaio al teatro dell’Acquario di Cosenza Presentazione del Primo disco live ore 21.00

La Calabria Orchestra  un ensemble che esalta la cultura e la musica del sud, un collettivo che lavora per la musica “Made in Calabria” e rappresenta tutta la Regione, un progetto dove ci sono tanti “big” uniti in un’unica espressione corale. Diretta dal M° Checco Pallone troviamo professionisti, suonatori identitari e folk, giovani musicisti e ballerini. Strumenti jazz amalgamati a quelli della tradizione popolare, ritmi mediterranei fusi con la tarantella, voci calde e appassionate affiancate a chitarre di ogni genere. Ritmi travolgenti, suoni mediterranei, passione della musica calabrese.

 

Un collettivo di grandi professionisti che rappresenterà la Calabria e il sud tra tradizione e innovazione.

Per info  e prenotazione biglietti 0984/73125 – 350.0901327  info@calabriasona.com

 

 

 

Esce il disco “Parole” di Biagio Accardi

“Nuovo lavoro discografico di Biagio Accardi “LE PAROLE” prodotto dall’ etichetta Calabria Sona e Suoneria Mediterranea

In questo lavoro l’artista s’interroga sul significato delle parole e la retorica di certi discorsi. Il disco, nel brano di apertura, formula l’ipotesi che fu il verbo, inteso come suono primordiale, a generare probabilmente l’Universo. Nei brani successivi si esprime sulle “parole” che generano conflitti e su quelle parole d’amore che cercano di spiegare questo misterioso sentimento. Ma il concetto portante dell’album rimane la parola come strumento magico in grado di cambiare la nostra vita”