FOLKStock: tutto pronto per il “primo maggio” della folk e world music italiana.

Tutto pronto per FOLKSTOK l’appuntamento organizzato da IT-FOLK per il 30 Aprile, 1 e 2 Maggio 2021 con una tre
giorni dedicata alla Folk e World music italiana.



Il 30 Aprile e il 2 Maggio dalle 18 e l’1 Maggio dalle 20 oltre 60 artisti non hanno voluto mancare con il loro contributo simbolo di resistenza, di contaminazioni e di fermento creativo dei nostri territori. Con Enrico Capuano e Giuseppe Marasco ci saranno Sud Sound System, Stefano Saletti, Mascarimiri, i Beddi, Lennon Kelly, dall’Australia i Santa Taranta, Davide Campisi, Compagnia Facimu rota, REMA, Crifiu, Massimo Ferrante – Zezi, Eleonora Bordonaro,  Lautari, kerkim la giostra, Zenia, Parafonè, li ucci orkestra, civico 22, Trillanti, Truma, Kalascima, Claudio Prima  EME, Les trois lezard, Sorah Rionda, Antonio Castrignanò, Canzoniere Grecanico Salentino, Lavinia Mancusi, Trio Insolito, Gattamolesta, Riserva Moac, Sine Frontera, Antonio Nicola Bruno, Indaco Project feat Desirè Infascelli, Terrunica, Piero Brega, yo yo mundi, Tammurriatarock, Tupamaros, Corde Oblique, Fefo ( Almamegretta), BaKlava Klezmer soul, La Macina, Nuju, Mauro Bassano, Banda Rossa dell’Emilia Romagna, MUTE TERRE, compagnia aria corte Enten Hitti, Lorenzo del Pero, Andrea Brunini, Peppe Giannuzzi, Laerte Scotti, Alessandro Parente, Massimo Mollo,
Antonio Petronio, Maura Amata, Francesco FRY Moneti, Parto delle nuvole pesanti, sgominare l’impero, Folkabestia,
Bande Baran, Moreno il Biondo, Vincenzo Danise, Sandro Sottile, Calabria Orchestra, Nando Brusco e tanti altri….
Sarà presente l’1 Maggio anche il “testimonial” dell’evento, OTELLO PROFAZIO già Premio Tenco alla carriera 2016 è
sicuramente il più grande esponente della canzone folk e popolare d’Italia. Oltre 50 anni di carriera, un cantastorie
ipnotico, un mattatore del palcoscenico, attuale come non mai, ricercatore della tradizione ma anche cantautore a
tutti gli effetti. Per essersi distinto nell’ambito della musica, Profazio ha anche ricevuto il premio Internazionale
Medaglia d’Oro Maison des Artistes e il prestigioso premio PITRE’ a Palermo.
FOLKSTOCK, partito come evento inserito nella ricorrenza del PRIMO MAGGIO e simbolo di resilienza e di
sensibilizzazione sui diritti dei lavoratori dello spettacolo, diventa oggi occasione importante per ribadire la necessità
di sostegni per il mondo della cultura e dello spettacolo dal vivo e per tutti i suoi addetti, in particolare per le piccole
realtà legate alla musica dei nostri territori e alla nostra cultura identitaria. FOLKStock riprende volutamente il nome
di WOODSTOCK evento leggendario e, dopo oltre 50 anni, ancora simbolo di diritti, musica, avanguardia e resistenza
culturale e sociale.L’evento si svolgerà online sulla pagina facebook di “Musica Popolare Italiana” il grande portale che promuove l’Italia attraverso la sua musica tradizionale e su tutte le pagine collegate al circuito IT-FOLK.

Per info itfolk@libero.it